Antenati 

 I polinesiani rispettano i loro morti. Ogni primo novembre, poco prima del tramonto, intere famiglie arrivano intorno alle tombe, accuratamente rinfrescate e ricoperte con nuova sabbia bianca, per passare la serata con i cari defunti. Si vive in casette con giardino, si viene sepolti in terra, qui nel Fenua. 

Questa serata è particolare, i bambini giocano sulla sabbia che copre le spoglie del povero nonno, dolci melodie si diffondono nell’aria prima di salire verso il cielo, si accendono lumini ovunque e c’è anche chi improvvisa un pic nic.

Non bisogna credere che, passata questa ricorrenza, i polinesiani si dimentichino dei propri morti. No. I Tupuna, gli antenati, partecipano alla vita di tutti i giorni, aiutano, ostacolano, vengono invocati… Nella Polinesia antecedente ai navigatori era difficile datare la vita dei personaggi di spicco perché le loro azioni potevano durare anche più di 200 anni… Se intervenivano postumi. 

Un’altra serata magica, nell’isola di Tahiti.

Annunci
Categorie: Polinesia Francese | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: