L’uomo che visse due volte

Questa notte ho sognato la moglie del Re di Tonga, ho sognato che era italiana e parlavamo insieme, aveva gli occhi miti, buoni, con un fondo di tristezza, come la moglie del Ministro dell’Agricoltura del Burundi Mathias Ntibarikure’, miei amici dei tempi passati. Volevo incontrare suo marito ma non mi è stato possibile, l’idea mi è venuta alla fine del viaggio, volevo sgridarlo, sgridarlo per lo stato in cui è in suo Regno. Nel sogno non avevo avuto il coraggio di dire le stesse cose alla Regina, il suo sguardo mi aveva smontata, avevamo parlato solo di cose personali, come i figli, i viaggi, le famiglie. Tonga è un bel posto, la gente è gentile e la sua arretratezza fa si che non sia costosa, attirando sulle sue coste tante persone che amano la vita facile e che di monete in tasca ne hanno ben poche. “Quanti soldi hai? E’ la prima cosa che chiedo a chi mi chiama per venire alle Vavau”, mi dice Mario, anche lui è arrivato in quest’isola spinto dall’economicità del posto oltre alla bellezza ed alla tranquillità, per poi rimettersi in gioco una volta incontrata Milo, sua moglie, e formare una bella famiglia, con due deliziose bambine dagli occhi chiari; affitta case ed appartamenti ai turisti e ha il ristorante Bella Vista, ma per uno come lui che ha avuto la fortuna di vivere due volte, si questa a Tonga è la sua seconda famiglia, ce ne sono tanti che si perdono, che sopravvivono di espedienti o, peggio, si ritrovano in grossi guai, come l’italiana che, arrestata perché in possesso di droga, qui sono buoni e gentili, ma non si scherza su certe cose, si è vista portare in una prigione esclusivamente maschile, quella femminile non era mai servita e non esisteva, dopo richieste e pressioni della nostra ambasciata era stata costruita una casetta nel corrile recintato, solo per lei, ma non subito, purtroppo…
Non oso pensare come si sia trovata la poveretta!

20130723-155512.jpg

Annunci
Categorie: Tonga | 3 commenti

Navigazione articolo

3 pensieri su “L’uomo che visse due volte

  1. Franceco

    Salve mi chiamo Francesco e sono i figlio di Mathias. Grzie per i bei commenti su papa…sarei curioso di conoscerla…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: